Le prostatiti hanno un’eziologia multi fattoriale che le rende difficili da trattare.

Gli antibiotici e gli antinfiammatori sono i farmaci più usati per curare queste affezioni ma spesso si verificano delle ricadute che evidenziano come questi farmaci siano limitati ad agire solo su alcuni aspetti del problema.

In questo caso UKOPROST® interviene per contrastare gli altri fattori che scatenano la patologia promuovendo: il drenaggio del liquido prostatico, la disgregazione dei biofilm batterici, un’azione immunomodulatrice quale risposta più efficace del sistema immunitario, nonché un’azione inibente le citochine pro-infiammatorie.

L’ipertrofia prostatica benigna è uno stato di congestione all’interno della ghiandola.

UKOPROST®, grazie ai suoi componenti, ha un’azione mucolitico-drenante del liquido prostatico, inibisce le citochine pro-infiammatorie, inibisce il 5 alfa reduttasi bloccando la trasformazione del testosterone in di-idrotestosterone, inibisce altresì l’enzima aromatasi bloccando la conversione del testosterone in estrogeno.

L’assunzione protratta ha ridotto i livelli di PSA circolante.

Scarica la brochure

N-ACETILCISTEINA (NAC)
Ha un’azione mucolitico-drenante del liquido prostatico. Disgrega i biofilm prodotti da Escherichia Coli ed altri batteri gram negativi, favorendo così l’azione dei farmaci antibiotici. In associazione con il Selenio promuove la produzione di Glutatione di cui è il precursore, con tutti i benefici che il Glutatione comporta. (attività antiossidante, detossificante, immunomodulatrice e citoprotettiva).

LATTOFERRINA
Proteina globulare con azione antibatterica ed antimicotica. Agisce come immunoregolatore e riduce la produzione di citochine pro-infiammatorie, al pari la N-acetilicisteina riesce disgregare i biofilm prodotti da Escheria Coli ed altri batteri gram negativi. In associazione con i probiotici favorisce il ripristino della flora intestinale, spesso alterata da prolungate terapie antibiotiche.

ZINCO SOLFATO
Inibisce il 5 alfa reduttasi deputato alla trasformazione del testosterone in di-idrotestosterone senza gli spiacevoli effetti collaterali di alcuni farmaci usati per il medesimo scopo. Inibisce l’aromatasi bloccando la conversione del testosterone in estrogeno, ha proprietà immunomodulanti e, secondo alcuni studi, si è notato sia in grado di ridurre i livelli di PSA.

SELENIO
Oltre le sue già note proprietà terapeutiche, in questo contesto il Selenio è sinergico della N-acetilcisteina e, come lo zinco, è uno dei costituenti del liquido prostatico.

VITAMINA C
Oltre alla nota azione antiossidante favorisce l’assorbimento dello zinco e del selenio.

SABAL SERRULATA (Serenoa repens)
Sono ormai universalmente riconosciute le proprietà drenanti, decongestionanti ed antinfiammatorie nei confronti della ghiandola prostatica.

POSOLOGIA E MODALITÀ D’USO
Salvo diversa prescrizione medica si consiglia l’assunzione di due capsule pro die di UKOPROST® in un’unica somministrazione e comunque lontano dai pasti ed almeno due ore prima di assumere farmaci antibiotici tetracidinici e farmaci antiacidi come cimetidina e ranitidina, che potrebbero interferire con il suo corretto assorbimento.

L.Alderova, A.Bartoskova, M.Faldyna-Lactoferrin: a riview (2008).

Dunntas, L. H. (2009) “Selenium and inflammation underlyng anti-infammatory mechanism”. Horm Metab Res41 (6): 443-447.

Maggini, S., E.S Wi (2007) “Selected vitamins and trace elements support immune function by strengthening epithelial barriers and cellular and humoral immune responses.” Br J Nutr 98 Suppl 1:S29-35.

Soto S.M., Smithson A., Martinez J.A,  Horcajada J.P., Mensa J., Vila J. Biofilm formation in uropathogenic Escheria coli strains: relationship with prostatitis, urovirulence factors and antimicrobial resistance. J. Urol. 177 (1), 365-368, 2007.

Bozzolasco M., Schito G.C., Marchese A. Effetto di fosfomicina e N-acetil-cisteina da sole o in associazione sulla fisiologia di biofilm prodotti da E.Coli. GIMMOC7,1-14, 2002.

Mazzoli S. Conventional bacteriology in prostatitis patients: microbiological bias, problems and epidemiology on 1686 microbial isolates. Arch. Ital. Urol. Androl.79 (2), 71-75, 2007.

Rink L, Gabriel P. (2000). “Zinc and the immune system”. Proc Nutr Soc. 59 (4); 541-52.

Disponibile presso:

Corso d’Italia 100 – 00198 Roma
Tel. 06.44.24.97.50
info@farmaciagellini.com
NO STOP H24, 365 GG.

nonché nelle migliori farmacie

Spedizione in tutta Italia